Informativa sui Cookie
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Non accetto Esci dal sito.
Leggi l'informativa  
Come Eravamo
Come Siamo

Il primo Stabilimento Balneare di Carrara, nel lontano 1919.

Gli anni passano e l’esperienza aumenta.

Perché Venezia? Silvio Zanella (1889-1962) da Venezia veniva, anzi, da Burano. All’epoca, chiamato da un cugino, diede vita al primo bagno, all’incirca dove oggi sorge il Club Nautico. Due anni dopo fu trasferito nella zona attuale, quando il profilo della costa era ben diverso da quello odierno poiché il porto non esisteva e il marmo lasciava la terra di Carrara attraverso i pontili caricatori. Convinto di aver scelto la giusta strada, Zanella comincia a rendere più ospitale lo stabilimento aprendovi una sala da ballo e una pista all’esterno, così il Bagno Venezia fu il primo ad essere gestito con moderni criteri d’impresa per dare alla clientela una serie di servizi per l’epoca eccezionale.

Oggi il Bagno Venezia è gestito sapientemente da Gianni, nipote dello storico fondatore Silvio e dalla moglie Stefania, che proseguono l'attività familiare tramandata dal padre di Gianni, Silvano, mantenendo solidi i valori e le tradizioni ereditati da una gestione d'altri tempi.

Bagno Venezia Libro
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12
La Nostra storia racchiusa in un libro
Bagno Venezia Onde